Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Studiare in Italia

PARTE GENERALE

Gli studenti stranieri o italiani che hanno realizzato studi in Cile devono richiedere, per poter continuare il loro percorso formativo o per procedere al riconoscimento in Italia della propria professione (ottenuta mediante titolo di studio universitario), una Dichiarazione di Valore in loco.

Si tratta di un documento di natura esclusivamente informativa rilasciato dall’Ambasciata d’Italia a Santiago, mirante a fornire, riguardo titoli di studio conseguiti in Cile, ogni elemento utile per consentire alle Autorità italiane competenti una valutazione del titolo stesso ai fini del suo eventuale riconoscimento nell’ordinamento italiano.

Si segnala che la Dichiarazione di Valore non implica alcun riconoscimento, equipollenza od omologazione del titolo di studio a cui fa riferimento.

La Dichiarazione di Valore in loco si rilascia a seconda della finalità, per esempio: iscrizione universitaria, iscrizione a Conservatorio o Accademia di arte (AFAM), iscrizione a Master o corsi di post-laurea, iscrizione a corso di lingua italiana di breve o lunga durata, esercizio della professione, ecc.

RICEZIONE DOCUMENTI

  • Giorni: Martedì e Giovedì dalle ore 9.00 alle ore 11.00SOLO RICEZIONE DOCUMENTI previo APPUNTAMENTO richiesto via posta elettronica scrivendo a santiago.ddv@esteri.it
  • Non si ricevono persone che non hanno preventivamente fissato l’appuntamento.
  • Gli interessati possono presentare la documentazione anche con semplice procura che consenta a terzi di espletare la pratica.
  • Non si ricevono documenti di studio digitali per posta elettronica.
  • La persona che consegna i documenti deve avere compilata la scheda (anexo 1) con tutti i documenti allegati, secondo il tipo di richiesta.
  • Il termine per la consegna della Dichiarazione di Valore é di 30 giorni dalla data di consegna della documentazione di studio richiesta, come indicato nella tabella dei Procedimenti ad istanza di parte (art. 35 D.lgs. n. 33/2013; art. 2, L. n. 241/90)

La documentazione da presentare per il rilascio della Dichiarazione di Valore varia a seconda della sua finalitá. Si invita per tanto a leggere con attenzione quanto riportato nei singoli prospetti informativi relativi alle varie tipologie di Dichiarazione di Valore.

 

Si invitano i richiedenti a leggere con attenzione le informazioni contenute nei modelli informativi sopraindicati, in special modo per quanto riguarda la presentazione dei documenti/certificati di studio.

Al momento della consegna della Dichiarazione di Valore in loco vengono restituiti tutti i documenti/certificati originali presentati a questo Consolato con la validazione delle rispettive traduzioni effettuate da traduttori riconosciuti da quest’Ambasciata.
disponibile nella seguente Pagina

Per maggiori informazioni sulle modalitá di richiesta delle Dichiarazioni di Valore e sulla documentazione da presentare si prega di scrivere a santiago.ddv@esteri.it .

IMPORTANTE

L’accoglimento di richieste delle dichiarazioni di valore sará soggetto ai seguenti criterí

  1. Immatricolazione Università/AFAM (triennale o magistrale): solo dietro presentazione di documentazione (lettera, mail, etc.) di accettazione della domanda di preiscrizione presso ateneo/AFAM nella quale viene indicato inoltre che è necessario presentare la DDV per perfezionare l’iscrizione o per la richiesta del visto di studi
  2. Master/Dottorati: solamente se il percorso di studi ha inizio entro i tre mesi successivi dalla data di richiesta della DDV (presentare bando master o programma dottorato)
  3. Esercizio della professione: solamente se il richiedente risiede giá in Italia o ha intenzione di trasferirsi entro i tre mesi successivi dalla richiesta di DDV e dietro presentazione di documentazione che accrediti il trasferimento in Italia (biglietto aereo, contratto di affitto, contratto di lavoro, etc.)

Ad ogni dichiarazione di valore vanno allegati i documenti originali di studio, apostillati e tradotti. Coloro che intendano richiedere più di una dichiarazione, dovranno presentare piú originali.

La Dichiarazione di Valore richiesta per motivi di studio si rilascia gratuitamente e quella richiesta per l’esercizio della professione si rilascia dietro pagamento delle percezioni consolari corrispondenti.

 

INFORMAZIONI PER IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO PER ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE IN ITALIA

Per completare il procedimento di riconoscimento di titoli di studio per l’esercizio della professione in Italia, gli interessati dovranno presentare, assieme alla Dichiarazione di Valore in loco e i documenti di studio, una “Domanda di Riconoscimento di titolo professionale conseguito in Paese Extra-Comunitario” presso il Ministero italiano della Giustizia o il Ministero italiano della Salute (nel caso di professioni legate al settore salute).

Maggiori informazioni, FAQ e modulistica sono disponibili ai seguenti links:

https://www.giustizia.it/giustizia/it/mg_3_4_17.page

https://www.salute.gov.it/portale/riconoscimentoQualifiche/schedeAmbitoRiconoscimentoQualifiche.jsp?idAmb=RTENC