Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Rilascio dei passaporti in situazione di comprovata urgenza

 

Rilascio dei passaporti in situazione di comprovata urgenza

Le prenotazioni per l'ottenimento di un appuntamento all'ufficio passaporti avvengono attraverso le modalità del sistema Prenota online.

Qualora sulla piattaforma Prenota online non risultino appuntamenti disponibili prima della data di partenza prescelta, sarà possibile richiedere un appuntamento senza ricorrere a tale sistema, inviando una email a consolato.santiago@esteri.it

solo ed esclusivamente nei casi sottoindicati:

motivi di lavoro attestati una lettera a firma del Direttore o del titolare dell’impresa (*) in cui viene esplicitamente menzionato che il dipendente ha esigenza di viaggiare nelle date indicate con passaporto italiano;
• per cure mediche attestate da prescrizione del medico curante in loco e da certificazione di ricettività presso strutture sanitarie italiane;
frequentazione di corsi presso istituzioni universitarie o equivalenti, certificate dalla dichiarazione di accettazione;
motivi di famiglia quali ad esempio la malattia di un parente, anche in questo caso attestati da un certificato medico;
• qualsiasi viaggio di durata superiore a 90 giorni attestato da un biglietto aereo emesso e da altra documentazione giustificativa
cittadini con ridotta mobilità o residenti in città al di fuori della Regione Metropolitana o della V Regione (fa fede in questo caso l’indirizzo AIRE). Questi ultimi sono comunque tenuti a prendere previo contatto con il Consolato /Vice Consolato onorario di riferimento e ad inviare una richiesta di appuntamento all’indirizzo email consolato.santiago@esteri.it, prima di recarsi in Ambasciata a Santiago.

*per i liberi professionisti, la documentazione riguarderà il motivo di lavoro, contrattuale o di altro tipo, per il quale si rende necessario il viaggio.

La documentazione va allegata in copia alla richiesta inoltrata all’ufficio consolare via email, e andrà presentata in originale il giorno dell'appuntamento.


616